Trova

Connettivite Mista

COS’È
È caratterizzata dalla combinazione di diverse malattie autoimmuni, quali LES, sclerodermia, polimiosite e artrite reumatoide. È caratteristica l’alta positività (> 1:1000) di autoanticorpi diretti contro un antigene ribonucleoproteico (anti-RNP).

COME SI RICONOSCE
Sono caratteristici:
  • fenomeno di Raynaud; 
  • poliartrite non erosiva;
  • edema alle mani con dita a “salsicciotto”; 
  • astenia.
Nel 70% circa dei casi è presente un’alterazione della motilità esofagea. Molto frequenti sono anche le mialgie che presentano spesso le caratteristiche di quelle della polimiosite. Meno frequentemente, invece, possono comparire pericardite, prolasso della valvola mitrale, miocardite. L’interessamento renale è molto più raro che nel Lupus eritematoso sistemico.
Per la diagnosi è indispensabile evidenziare un alto titolo di anticorpi anti-RNP. Altri esami caratteristici sono:
  • positività a titolo elevato di anticorpi anti-nucleo (ANA); 
  • positività del fattore reumatoide (in circa il 50% dei casi);
  • incremento della VES; 
  • ipergammaglobulinemia.

CHI SI AMMALA
La malattia può insorgere a ogni età ma è più frequente nei giovani adulti. I pazienti sono in prevalenza di sesso femminile (80%).

COME SI CURA
La terapia per le forme più lievi comprende i farmaci antinfiammatori,  l’idrossiclorochina e/o basse dosi di cortisone. Per le forme più gravi si impiegano il cortisone a dosi elevate, al quale possono essere associati farmaci immunosoppressivi.



MEDICI REFERENTI per questa malattia

presso Ospedale San Raffaele

Ospedale San Raffaele - Milano, via Olgettina 60, 20132 Milano, Italia - Tel. 02 26 431
"Le informazioni medico-scientifiche che si trovano in questo sito si intendono per un uso
esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica."
Questo sito non utilizza alcun tipo di cookie.
Copyright Reserved © 2012 - 2015 Ospedale San Raffaele - Milano - P.I. 07636600962 - credits