Trova

Atrofia essenziale dell'iride

COS’È
È una malattia rara, a prevalenza non nota caratterizzata dall’atrofia progressiva dell’iride.
La malattia si manifesta generalmente intorno alla terza decade di vita, colpisce entarmbi gli occhi anche se  spesso non contemporaneamente. All’esordio si possono osservare all’esame biomicroscopico delle aree di atrofia iridea che si ingrandiscono (stadio della psudopolicoria) fino a esitare in una atrofia iridea diffusa, dove l’iride si riduce a un sottile cercine periferico (stadio della pseudoaniridia). Il cercine irideo periferico può ostruire l’angolo irido-corneale dando origine a un glaucoma di grado severo difficilmente trattabile.

COME SI RICONOSCE

La diagnosi rimane clinica e strumentale (in particolare esame alla lampada a fessura, UBM, OCT del segmento anteriore).

COME SI CURA
Non è indicata nessuna terapia salvo il trattamento delle complicanze (glaucoma).



MEDICI REFERENTI per questa malattia

presso Ospedale San Raffaele

Ospedale San Raffaele - Milano, via Olgettina 60, 20132 Milano, Italia - Tel. 02 26 431
"Le informazioni medico-scientifiche che si trovano in questo sito si intendono per un uso
esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica."
Questo sito non utilizza alcun tipo di cookie.
Copyright Reserved © 2012 - 2015 Ospedale San Raffaele - Milano - P.I. 07636600962 - credits